Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

La storia. Chiude il Quotidiano del Molise, la tristezza di Viviana Pizzi: c'ero anche io, si chiude un pezzo di vita per me e per il Molise

| di Viviana Pizzi
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Oggi si è spenta una delle voci più potenti dell' informazione molisana. Il Quotidiano del Molise ha cessato le pubblicazioni su carta. Da oggi con il personale dimezzato è solo on line. Ma non vi parlerò di strategie editoriali. Ma delle sensazioni che si hanno quando devi andare via. Quando sai che un pezzo della tua vita finisce. Ed è così che mi sento di commentare questa notizia. Come un cerchio che si chiude. Aperto nel settembre di 11 anni fa e chiuso, almeno per me, un anno dopo. Il mio cammino durò   con loro il tempo di quattro stagioni. Al sole di settembre quando a Termoli era ancora estate. Un autunno piovoso fatto di autobus e di terminal di Campobasso e Termoli. Un inverno umido e freddo e una primavera incerta terminata con la campagna elettorale per le comunali. Gli stipendi non erano sempre precisi anche se al potere c'era un altro centrodestra. Un anno di sacrifici, da pendolare, insieme agli operai Fiat. Con loro ho imparato la solidarietà e il valore della lotta di classe. Un anno che forse valeva per 10. Invecchiai molto in quell' anno. Poi scelsi altro, per tornare a lavorare dove avevo preso casa nella città di Campobasso dopo aver provato strade inesplorate nel giornalismo. Oggi con la chiusura del quotidiano si chiude definitivamente questo pezzo della mia storia. Sono triste perché da oggi manca una voce sulla carta stampata. Sono triste perché vedo vanificati i miei sacrifici e quelli di chi termina oggi l' avventura con il Quotidiano del Molise. Da oggi tutti i giornali cartacei molisani dove ho collaborato sono chiusi. Il futuro è qui, ora e online. Ma il profumo di un articolo scritto da me e stampato su carta forse non lo sentirò mai più.

Viviana Pizzi

Contatti

redazione@molisecentrale.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK