Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Campobasso: pubblicato avviso per l’assegnazione di 50 borse lavoro

Il bando e il modulo di domanda sono scaricabili anche dal sito dell'Ente

| di La redazione
| Categoria: Economia | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Campobasso - L’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Campobasso rende noto che in data odierna è stato pubblicato l’Avviso Pubblico  per l’assegnazione di n. 50 borse lavoro finalizzate all’inclusione sociale di cui alla Delibera di G.M. n. 17/2015.
L’Avviso pubblico ed il modello di domanda potrà essere ritirato presso lo sportello Settore Servizi Sociali via Cavour, 5 – piano terra nei giorni di lunedì – mercoledì – venerdì dalle ore 10:30 alle ore 12:30, martedì e giovedì dalle ore 16:00 alle ore 17:30, oppure scaricabile dal sito del Comune di Campobasso www.comune.campobasso.it.

Le domande dovranno essere consegnate presso il Settore Servizi Sociali  via  Cavour, 5 – 2° piano nei giorni di lunedì – mercoledì e venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:30, martedì e giovedì dalle ore 16:00 alle ore 17:30 entro e non oltre 15 giorni dalla data di pubblicazione dell’ Avviso Pubblico  (data pubblicazione 12 febbraio 2015 data scadenza 27 febbraio 2015).

Le domande presentate o pervenute dopo la scadenza di cui sopra sono escluse dal bando, intendendosi valide le sole domande pervenute con le modalità di cui innanzi.
Pubblicato sul Comune di Campobasso l’avviso per l’assegnazione di 50 borse lavoro per l’integrazione sociale dei soggetti maggiormente a rischio di esclusione. I destinatari del progetto a pena di esclusione dovranno essere in possesso alla data di presentazione della domanda dei seguenti requisiti:
a) cittadinanza italiana o di uno stato aderente all’Unione europea. Sono ammessi i cittadini stranieri titolari di carta di soggiorno di cui all’art. 9 del decreto legislativo 25 luglio 1998 n. 286 nonché cittadini stranieri titolari di permessi di soggiorno per motivi di lavoro subordinato a lavoro autonomo, per l’esercizio di un’impresa individuale, nonché i relativi familiari in regola con il soggiorno;
b) residenza anagrafica nel Comune di Campobasso da almeno 2 anni;
c) età compresa tra i 18 ed i 65 anni compiuti;
d) condizione di non occupazione;
e) regolare iscrizione presso il Centro per l’impiego;
f) non essere stato interdetto dai pubblici uffici;
h) non essere soggetto a procedimento penale in corso con provvedimenti restrittivi della libertà personale;
g) di non appartenere ad un nucleo familiare che ha stabilito il proprio domicilio/residenza in modo abusivo e/o senza titolo, su alloggio ERP (di proprietà IACP e/o Comunale);
i) di appartenere a nucleo familiare in cui nessuno dei componenti ha mai beneficiato di altre “borse lavoro” indette a qualsiasi titolo dal Comune di Campobasso nel triennio 2012-2014;
h) avere un’Attestazione ISEE riferita al nucleo familiare non superiore ad € 7.500,00 relativa all’ultima dichiarazione dei redditi presentata, secondo le disposizioni di cui al D.P.C.M. 159/13 – ai fini della presentazione della domanda può essere prodotta anche solo la DSU ed in seguito l’Attestazione ISEE.
 

La redazione

Contatti

redazione@molisecentrale.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK