Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Lo sport non ha diversità, successo ed entusiasmo per la prima giornata

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

Montenero di Bisaccia - La prima giornata delle due previste a Montenero di Bisaccia per il 19 e 20 marzo, a 40 anni dall’inserimento degli alunni con disabilità nella scuola pubblica, è stata davvero un successo entusiasmante ed una completa gratificazione per docenti, alunni ed organizzatori.

Per questo, in occasione della campagna di sensibilizzazione della Tredicesima Edizione del FIABADAY 2015 “Educhiamo alla diversità….formiamo il nostro futuro”, il Dipartimento Scuola FIABA , l’Istituto Omnicomprensivo di Montenero di Bisaccia, il Comune di Montenero di Bisaccia, la Provincia di Campobasso, organizzando l’evento, con l’obiettivo di intervenire nell’attuale dibattito culturale e politico, sollecitando le Istituzioni ad avviare il cambiamento e adattare le normative sulla spinta dei bisogni provenienti dagli studenti, dal personale scolastico, dai docenti e dai dirigenti, ha visto Il focus della giornata “ lo sport “ come terreno di uguaglianza e pari opportunità.

La giornata ha avuto la collaborazione e la partecipazione di atleti “ dis..abili “ che si sono confrontati con gli alunni nell’arco dell’intera mattinata del 19 marzo, in attività ludiche  con la fantastica e suggestiva Mascotte della Bf Production di Barbara Fino e con la sezione dedicata alla musica con l’organetto del maestro Luca Battista ed il suo allievo Luigi.
Ospiti l’atleta molisano campione di tennis tavolo , Andrea Bradimarte, gli atleti diversamente abili della scuola di Karate di Termoli e straordinariamente in Molise, la Accademia d’Armi  “ Musumeci Greco “ , supportata egregiamente da atleti della Scuola San Nicola di San Nicola la Strada, che da anni pone l’attenzione al mondo della disabilità con il progetto “ Scherma senza limiti “ con corsi gratuiti per atleti diversamente abili in carrozzina, non vedenti, ipovedenti.

Incredibile apprezzamento l’esibizione di scherma da parte di atleti della nazionale italiana, affermati in campo nazionale ed internazionale guidati dal maestro Mario Renzulli, che ha entusiasmato i ragazzi, e non solo, sia per l’esibizione in sé, ma soprattutto per la professionalità e leggiadria della esibizione con un tifo da stadio soprattutto per la gara tra Fioretti e Squeglia che ha regalato, un’ora di sorriso e sana competizione, in quanto i bambini in seguito si sono esibiti in una prova tecnica, alla platea .
Una giornata al’insegna dell’inclusione e dell’attiva partecipazione che, ha davvero lasciato il segno e che a fine incontro ha lasciato l’amaro in bocca a tutti : ragazzi, insegnanti e corpo dirigente. L’amaro dalla conclusione forzata dovuta al tempo di rientro dei ragazzi è un segnale forte e da sprone per non desistere ma …. Continuare……… Visibilmente soddisfatta la Dirigente scolastica, Annarosa Costantini che ha accolto da superba padrona di casa, gli atleti e gli organizzatori.

La giornata del 20 servirà a focalizzare l’attenzione su queste tematiche per ricordare a tutti  che l’assistenza ed il sociale sono un obbligo e non si può tagliare su un settore che vede in prima linea persone che dovrebbero essere difese e non bistrattate e relegate ad una vita di secondo livello. Una totale qualità della vita per una vita migliore per tutti,  riflettendo sul fatto che nella vita di un uomo almeno 4 volte ci si trova ad essere disabili.
E, la stessa verrà caratterizzata, oltre agli interventi di assoluto rilievo, dalla messa in onda di u filmato inerente le paraolimpiadi dell’anno 1960, dalla musica del duo Cristian Di Fiore ed Antonello Iannotta e, dalla voce recitante di Marco Caldoro.

Contatti

redazione@molisecentrale.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK