Larino Centro Covid, Italia Viva Molise: si segua la linea del commissario ad Acta

| Categoria: Attualità
STAMPA
L' ospedale Vietri di Larino deve diventare centro Covid regionale. Ormai la proposta del commissario ad Acta Angelo Giustini è  stata ritenuta valida proprio da tutti. Tranne che dal direttore dell' Asrem Oreste Florenzano e dal presidente della Regione Donato Toma. I quali ritengono di dover caricare ancora una volta il Cardarelli di Campobasso di tale problema. Addirittura il presidente Toma insieme a Florenzano ha pensato di istituire una torre Covid nei pressi dell'ospedale Cardarelli di Campobasso. Una soluzione che non convince proprio nessuno. 
 
Anche Italia Viva Molise , ritiene necessario seguire la linea del Commissario ad Acta. Che è anche quella degli amministratori comunali di Larino che, durante l' ultima seduta di consiglio comunale hanno deliberato " di accogliere favorevolmente la proposta del commissario ad acta alla Sanità molisana Angelo Giustini, che prevede di destinare il Vietri ad Ospedale Covid-19 e successivamente a centro regionale ed interregionale per la cura delle malattie infettive in quanto la struttura è ritenuta dal Commissario adeguata per tale finalità;
 
Impegna le Istituzioni preposte a rendere fattibile quanto proposto nell’interesse esclusivo della salute pubblica;
 
Auspica una valutazione attenta della proposta e un accoglimento favorevole della stessa perché ritenuta pertinente al conseguimento degli obiettivi qualitativamente rilevanti per la salute pubblica”.
 
"È  un passo necessario- sottolinea Italia Viva Molise-  per garantire a tutti il diritto alla salute e per rimettere in funzione l' ospedale Vietri che rischia di rimanere una cattedrale nel deserto. È utile non soltanto per Larino ma anche per il Cardarelli di Campobasso che tornerebbe alle sue normali funzioni di cura delle altre patologie di cui ancora ci si ammala. Garantire il diritto alla salute di tutti deve avere la priorità, anche perché il Covid 19 non è ancora sconfitto e non potrà esserlo con una torre all' interno del Cardarelli di Campobasso. Facciamoci trovare pronti".

Contatti

redazione@molisecentrale.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK