Partecipa a MoliseCentrale.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Frattura via dal Pd? il presidente smentisce

La nota del governatore

La redazione
Condividi su:

Campobasso - "L’indiscrezione di queste ore circa un mio prossimo abbandono del Partito democratico è fondata sul nulla. Come è basata sul nulla la mia presunta rottura con il presidente del Consiglio, Matteo Renzi. I rapporti con il premier, nostro segretario nazionale di Partito, come al solito, sono solidi, oltre che legati ad amicizia, stima e voglia di portare avanti un progetto politico comune per il Paese e per il Molise. 

Sorrido al fatto che nel Pd, partito nel quale, lo dico per inciso, ho sostenuto la mozione che ha vinto le primarie e dunque la maggioranza, non ci sarebbe più spazio per me. Magari la verità è un’altra, forse sono altri a sentirsi stretti nel Pd Molise. Quanto alla nascita di una nuova associazione politica nel centrosinistra, alla quale stanno lavorando alleati determinanti per noi, non può che essere letta e accettata come un’azione estremamente positiva perché fortifica la nostra coalizione"

Condividi su:

Seguici su Facebook