Busso: donna rumena di 32 anni accoltellata, arrestato un uomo di 45 anni

Ricoverata in gravi condizioni al Cardarelli

| di Giuseppe Leone
| Categoria: Attualità
STAMPA

Busso - Un uomo di 45 anni di Castropignano, C.M. le sue iniziali, è stato arrestato questa mattina con l'accusa di tentato omicidio per aver accoltellato nella sua abitazione una donna di 32 anni di nazionalità rumena, con la quale sembra avesse dei legami sentimentali, anche se i rapporti non erano più buoni come in passato.

Il fatto è accaduto poco prima delle 11:00 di questa mattina quando l'uomo, secondo la ricostruzione dei militari dell'Arma, si è recato nel paese di residenza della donna per aver un chiarimento sul loro rapporto ormai logorato, ma dopo una discussione sfociata in lite, il 45enne ha estratto un coltello e colpito la donna con tre coltellate all'addome per poi darsi alla fuga, terminata a Bojano dove i Carabinieri lo hanno ammanettato.

Dopo aver assistito increduli alla lite i vicini di casa hanno soccorso la donna e poi  allertato i sanitari del 118 e i Carabinieri a cui hanno fornito le informazioni necessarie per risalire all'autore del folle gesto. La donna è stata ricoverata d'urgenza presso l'Ospedale Cardarelli di Campobasso in gravi condizioni a causa delle ferite riportate e del molto sangue perso. 

L'uomo invece dopo l'arresto è stato condotto presso la struttura carceraria di Via Cavour a Campobasso a disposizione dell'Autorità Giudiziaria per essere interrogato su quanto accaduto.

 

Giuseppe Leone

Contatti

redazione@molisecentrale.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK