Spaccio di droga, violenza e furti: in manette un campobassano di 36 anni

L'arresto è avvenuto nella serata di ieri

| di Giuseppe Leone
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Campobassso - Spaccio di droga, molestie,violenza privata, lesioni e reati contro il patrimonio: un curriculum che non ha bisogno di commenti, e che è costato l'arresto eseguito dalla Polizia di Stato di Campobasso, nei confronti di D.N.A. un 36enne di Campobasso, in esecuzione ad una sentenza di condanna emessa dal Tribunale di Campobasso, che però gli consentirà di espiare la sua pena in regime di detenzione domiciliare.

L'uomo è già noto alle forze dell'ordine in quanto già dal lontano 2000, si era reso responsabile di alcuni piccoli reati contro il patrimonio, e non solo a Campobasso. Anche in altre città italiane era stato individuato come responsabile di altri reati.

 

Giuseppe Leone

Contatti

redazione@molisecentrale.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK